Apparente attesa

20140417-084408.jpg

Pensieri,
col suono sordo,
ridondante,
in apparente attesa,
come un altalena in sincrono coi respiri,
attrice di un orgasmico battere il tempo,
e ancora,
e ancora,
in un inferno ripetibile.
Paradisiaco.

Dietro la porta

20140416-084257.jpg

Contengo un tocco che non scivola,
segna,
ricalca.
Ti liscio il pelo,
giuro,
e lo voglio,
chiuso nell’angolo della mia testa,
taccio e contemplo,
ma non racconto.
Vietato entrare,
si dice,
ma dietro la porta c’è il mare.

Ombre

20140415-084454.jpg

Ti aspetto,
un ombra dietro l’angolo del mio sguardo, una cicatrice,
raschiata da una parete viscerale,
voglio,
ansimo,
ho un pensiero che si fa spazio,
segna,
e quindi,
apri le gambe e baciami

Ti maledico

20140414-085102.jpg

Ristagna in ogni papilla questo brivido esterno,
scivola,
segna gli occhi sul fondo,
ingoia,
bagna senza fermarsi,
tra le labbra,
tutte,
scorre e percuote,
in un giro d’orgasmo,
Ti maledico.
Scappa.
Per un attimo.

Tramonto liscio

20140413-091206.jpg

Cammini,
in equilibrio su un respiro non tuo,
sospesa,
appesa,
in un tramonto liscio,
tra un mondo abbreviato ed un grido strappato ai polmoni nell’atto di disfare la carne,
donati,
Io entro,
e le parole a gocciolare di lato.

Un cielo fatto a vetri

20140412-084518.jpg

Questi neri senza fondo mi trasportano all’inferno,
savio,
forse,
O No,
guardami,
mani infrante su questo cielo fatto a vetri,
e il gemito del polso a fermare,
si fermare,
mentre con gli occhi,
oscenamente,
mi spargi in parti combacianti.

Ti lasci leccare

20140411-085224.jpg

Che sembra buio,
sistemata ai confini di un orlo madido,
col cuore in gola,
ti lasci leccare,
apparire,
un fiore,
oppure un demonio,
dai respiri,
che accordi con gli occhi,
ad invitarmi dentro,
offerta ed incivile come un banchetto.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 157 follower